Sognate un matrimonio con un’atmosfera suggestiva e amate farvi ricordare? Se le basse temperature non vi spaventano, il matrimonio a dicembre è quello che fa per voi!
Oltre a vivere la suggestione delle feste natalizie, sposarsi in dicembre e in inverno, in generale, presenta alcuni vantaggi. Cominciamo col dire che le nozze invernali sono sempre un evento unico. È difficile, infatti, che i vostri invitati abbiano già preso parte ad un altro ricevimento in questa stagione, senza contare il fatto che chi viene da fuori potrà sfruttare ponti e festività per partecipare al vostro grande giorno. Inoltre, gli invitati uomini, sposo compreso, eviteranno di sciogliersi nei loro bei vestiti e di allentarsi la cravatta a metà cerimonia. Ma i vantaggi del matrimonio d’inverno sono diversi.

Disponibilità
Chiesa, location, fotografo e tutti gli altri interlocutori del vostro matrimonio, wedding planner compresa, saranno sicuramente più disponibili in questo periodo, rispetto ai mesi che vanno da aprile a settembre e potranno dedicarvi più attenzioni, oltre che, nella migliore delle ipotesi, praticarvi anche un piccolo sconto. L’ora migliore per la cerimonia è in tarda mattinata sia perché a quell’ora il freddo è meno intenso, sia perché sarà possibile sfruttare le restanti ore di luce per il servizio fotografico.

Regina delle nevi
Oltre a prevedere le maniche lunghe il vostro abito sarà realizzato in tessuti brillanti e più consistenti quali mikado, duchesse o taffetà. L’outfit della sposa invernale è ricco di splendidi accessori. Tiare scintillanti. guanti, stole di ecopelliccia, coprispalla, scaldacuore in cachemere, calze preziosissime, stampate o lavorate si prestano esclusivamente ai matrimoni invernali.

Allestimento a tema
Per l’allestimento potete giocare con ghirlande di abete, rami secchi dipinti di bianco, pigne e bacche. I colori sono quelli tipici della stagione, quali oro e rosso, ma se non amate le tonalità così accese, sono perfetti anche il verde declinato in versione natalizia, ma anche colori freddi, come il bianco, l’azzurro, l’indaco e il blu che richiamano la tipica limpidezza del cielo invernale. Le giornate in inverno sono più corte? Vorrà dire che sarà l’occasione giusta per utilizzare candele, lanterne e candelabri come centrotavola, che contribuiranno a rendere ancora più romantica, elegante ed esclusiva l’atmosfera del vostro matrimonio. Per quel che riguarda gli addobbi floreali, largo alla splendida stella di natale, ma se non dovesse piacervi, il clima freddo vi consente di scegliere per il vostro bouquet dei fiori tipicamente primaverili, come ad esempio, le calle o i tulipani, solitamente sconsigliati in piena estate a causa del troppo caldo.

Luna di miele da favola
Oltre a poter contare su un viaggio di nozze più lungo (perché le due settimane di congedo si sommano alle classiche due settimane di vacanze natalizie), se decidete di sposarvi d’inverno potrete scegliere qualunque destinazione con un considerevole risparmio economico. Se amante il caldo, l’inverno è il momento giusto per partire per destinazioni quali Maldive e Caraibi, se, invece, preferite temperature più rigide, le capitali europee, d’inverno, sapranno regalarvi emozioni indimenticabili.